Diritti d'autore e weblinks

Diritti d'autore
Se vuoi utilizzare le immagini pubblicate su Stateopedia.ch segui p.f. le indicazioni sottostanti. Grazie!
Tutte le cartine pubblicate su Stateopedia.ch sono realizzate da me stesso. Se vuoi utilizzarle, a scopo non commerciale, fai pure, sarebbe gentile da parte tua citare Stateopedia.ch quale fonte. Grazie.
I diagrammi climatici sono pure essi tutti realizzati da me, vale quindi lo stesso discorso come per le cartine geografiche.
Gli emblemi di stato provengono quasi tutti dal sito "Atlasgeo", consulta il weblink più sotto onde informarti sulle modalità d'uso. Grazie.
Le bandiere provengono quasi tutte dai siti "Vexilla Mundi" e "World Flag Database", consulta i weblinks più sotto onde informarti sulle modalità d'uso. Grazie.
Le fotografie provengono quasi tutte dal sito "Webshots", consulta il weblink più sotto onde informarti sulle modalità d'uso. Grazie.
Weblinks
Clicca sull'immagine a sinistra per attivare il weblink. Evidentemente Stateopedia.ch non assume nessuna responsabilità per il contenuto di questi weblinks!
Atlasgeo, il sito in francese ed inglese di Pascal Gross dal quale ho attinto quasi tutti gli emblemi di stato.
Il "World Factbook" della CIA, una delle più complete fonti di informazioni per la realizzazione di Stateopedia.ch
L'enciclopedia "Encarta" di Microsoft è servita soprattutto per la realizzazione di cartine geografiche di entità subnazionali. Dal 2009 questo prodotto non esiste più. Cliccando sull'icona accedi al corrispondente articolo su Wikipedia.
I lessici in lingua tedesca della casa editrice Harenberg (Staatenlexikon+Länderlexikon) sono stati una delle prime scintille che hanno ispirato la creazione di Stateopedia.ch, cliccando sull'icona accedi alla pagina di Amazon.it dove puoi provare a comandarli.
Il sito "HRW World Atlas" mi ha fornito il più gran numero di dati per la realizzazione delle cartine geografiche.
Il sito germanico Klimadiagramme.de è la fonte di diagrammi climatici più vasta che si trovi in internet. Ce ne sono centinaia da tutto il pianeta, su di essi mi sono basato per realizzare quelli di Stateopedia.ch
La collezione online di carte geografiche, anche storiche, della "Perry-Castañeda Library" presso l'Università del Texas di Austin è praticamente infinita, e continua a crescere.
Vexilla Mundi è il sito di vessillologia in inglese di Mello Luchtenberg. È di gran lunga il miglior sito sulle bandiere di tutta la rete ed in questo ambito tuttora la mia fonte principale.
Milioni di fotografie accessibili a chiunque. Anche opera di professionisti. ATTENZIONE ai diritti d'autore!
Onnipresente, utile per tenersi a giorno e curiosare qua e là, ampliando il proprio sapere. Se clicchi sull'icona accedi alla pagina italiana, se vuoi accedere alla pagina inglese clicca qui.
Il sito inglese "World Flag Database" di Graham Bartram ha fornito a Stateopedia.ch molte belle bandiere.
Cambia un presidente o un ministro, sul sito World Statesmen di Ben Cahoon esce prima che in televisione. Una fonte indispensabile per tenere a giorno Stateopedia.ch